COME FUNZIONA IL MERCATO DELL'ENERGIA ELETTRICA

Dal 1° luglio 2007 tutti i clienti sono liberi di scegliere il miglior prezzo per la fornitura di energia elettrica offerta dagli operatori del mercato (cosiddetti "venditori sul mercato libero"). I clienti che non intendano aderire alle offerte del mercato possono richiedere a SNIE, esercente la vendita in regime di maggior tutela (cosiddetto "venditore sul mercato regolato") per i clienti rispetto ai quali svolge la distribuzione, la fornitura di energia elettrica a tariffe stabilite dall'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico.


SNIE effettua il servizio, per i clienti rispetto ai quali svolge la distribuzione, nei comuni di:

  • Nola
  • Marigliano
  • Saviano
  • San Paolo Bel Sito
  • Scisciano
  • Casamarciano
  • San Vitaliano
  • Cimitile.

SNIE mantiene le attività di distribuzione e vendita in maggior tutela contabilmente e funzionalmente separate, avendo disposto una divisione tra i rispettivi uffici. 

Le tariffe relative al solo servizio di vendita in tutela sono ormai chiaramente evidenziate in fattura, anche per i clienti domestici. Sono distintamente imputate, infatti, le tariffe di vendita sul kWh, il corrispettivo per gli oneri di commercializzazione e i diritti fissi applicabili alla medesima attività di vendita. Il cliente, quindi, è messo nella condizione di confrontare le offerte presenti sul mercato  ed aderire alle migliori offerte degli operatori del mercato libero.

SNIE, come tutti i venditori sul mercato regolato, acquista l’energia da destinare ai propri clienti esclusivamente dall’Acquirente Unico.

Domande ricorrenti sul mercato libero