i numeri del territorio

La SNIE distribuisce energia elettrica nella città di Nola che, dopo Napoli, Salerno, Caserta, Avellino e Benevento, è il comune che ha maggiormente avuto - negli ultimi anni - una crescita in termini di sviluppo economico ed industriale, perfettamente integrata nel programma di rilancio della regione Campania e del Mezzogiorno d’Italia. Polo di equilibrio regionale per la sua posizione baricentrica rispetto alle province campane, assume una notevole connotazione interregionale per l’incrocio di due grandi assi viari autostradali Napoli - Bari e Caserta - Salerno. Punto di attrazione socio - economica, ospita importanti uffici statali e strutture pubbliche tra i quali il Tribunale, l’Ufficio del Registro, l’Ufficio delle Imposte Dirette, l’INPS, gli Uffici della Soprintendenza Archeologica, un centro Ospedaliero, l’Università nonché l’Area ASI (Area di Sviluppo Industriale) tra le più importanti della Campania, che comprende – oltre numerosi insediamenti industriali – la struttura di vendita all’ingrosso più importante d’Europa (CIS) e l’Interporto di Nola. Il CIS di Nola è il maggior centro di grande distribuzione all’ingrosso a livello europeo, la sua attività è rivolta sia al mercato nazionale che internazionale (principalmente l’UE, i Paesi est – europei e il bacino del mediterraneo). La sua superficie copre un’area di 1.000.000 di mq. di cui 525.000 coperti dove vi operano 350 aziende e circa 4.000 addetti. E’ in fase di completamento un nuovo centro commerciale ultramoderno (chiamato Vulcano Buono), progettato dall’arch. Renzo Piano, la cui apertura è avvenuta nel giugno 2008. Il costo finale per la realizzazione del Vulcano Buono è stato stimato in circa 160 Ml di euro, con una ricaduta occupazionale a regime di circa 1.500 unità. L’interporto di Nola copre una superficie di 3.000.000 di mq, di cui 700.000 coperti. E’ stato recentemente siglato un accordo tra l’Aeroporto Internazionale di Napoli e l’Interporto di Nola per la migliore sinergia, finalizzata al più efficiente sistema di smistamento di merci, che pone all’avanguardia l’Interporto come uno degli snodi di transito delle merci più importanti d’Italia. La città di Nola con una superficie di circa 40 Kmq. ed una popolazione di circa 40.000 abitanti è anche sede di una delle più antiche e vaste Diocesi (45 comuni della provincia di Napoli, Salerno e Avellino), guidate dall’attuale Arcivescovo – Vescovo Mons. Beniamino De Palma C.M..